Company name: Dynamic Solutions s.r.l.
Address: VIA USODIMARE 3 - 37138 - VERONA (VR) - Italy

E-Mail: [email protected]

Come il progetto di Caserta ridurrà l’inquinamento della discarica Lo Uttaro?

Il Comune di Caserta ha sviluppato un progetto da 6,5 milioni di euro per mettere in sicurezza la discarica Lo Uttaro e migliorare la qualità ambientale dell'area.
  • Il progetto ha un valore di circa 6,5 milioni di euro, dedicati alla messa in sicurezza della discarica.
  • La superficie coinvolta è di circa 58.000 metri quadrati, con interventi come la creazione di una copertura impermeabile.
  • L'iniziativa include l'installazione di essenze arboree autoctone per favorire la rinaturalizzazione del sito.
  • Un finanziamento aggiuntivo di 10 milioni di euro è destinato all'impermeabilizzazione della discarica Nuova Lo Uttaro.

Il Comune di Caserta ha completato la redazione del Progetto di Fattibilità Tecnico-Economica (PFTE) per la messa in sicurezza della discarica “Ecologica Meridionale”, situata in località Lo Uttaro. Questo progetto, del valore di circa 6,5 milioni di euro, rappresenta un passo cruciale verso il recupero ambientale di un’area che ha subito gravi danni ambientali nel corso degli anni.

Dettagli del Progetto

Il progetto prevede interventi su una superficie di circa 58.000 metri quadrati. Le attività principali includono la creazione di una copertura impermeabile, nota come capping, con l’obiettivo di isolare i rifiuti dall’ambiente circostante, minimizzare le infiltrazioni d’acqua e ridurre la necessità di manutenzione. Inoltre, il capping è progettato per resistere agli assestamenti del terreno e prevenire fenomeni di subsidenza localizzata.

Un aspetto fondamentale del progetto è l’installazione di essenze arboree e arbustive tipiche delle ecoregioni italiane, in particolare dell’area napoletana di pianura e collinare, lungo il perimetro e la sommità del capping finale. Questo intervento non solo contribuirà al recupero ambientale dell’area, ma anche alla sua rinaturalizzazione, restituendo alla comunità un’area sicura e verde.

Importanza del Progetto

Il sindaco di Caserta, Carlo Marino, ha sottolineato l’importanza del progetto come parte di un programma più vasto volto a ridare dignità a un luogo martoriato da gravi danni ambientali. “Il Comune continuerà a impegnarsi al massimo per tutelare il territorio cittadino e ridare salubrità a luoghi che hanno pagato un caro prezzo a causa di pessime scelte del passato,” ha dichiarato Marino.

L’assessora all’Ambiente e alla Transizione Ecologica, Carmela Mucherino, ha aggiunto che la messa in sicurezza del sito orfano è una priorità cruciale nel complesso delle opere di monitoraggio, caratterizzazione, bonifica e messa in sicurezza dell’area. “Abbiamo messo il piede sull’acceleratore, primi in Campania per questa linea di finanziamento, e siamo pronti a presentare il progetto di fattibilità tecnico-economico in Giunta Comunale,” ha affermato Mucherino.

Contesto Storico e Giuridico

La gestione della discarica Lo Uttaro ha una storia complessa e travagliata. Nel 2023, la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo ha condannato l’Italia per l’inquinamento causato dai rifiuti e l’impatto negativo sul benessere dei cittadini durante la crisi dei rifiuti in Campania, che ha visto un’emergenza dal 1994 al 2009. La discarica Nuova Lo Uttaro, aperta nel 2007 durante un’altra emergenza rifiuti, è rimasta in funzione solo per sei mesi prima di essere posta sotto sequestro dalla Magistratura.

Il progetto di messa in sicurezza permanente della discarica Nuova Lo Uttaro è stato recentemente approvato all’unanimità dalla Conferenza dei Servizi, che includeva la Provincia, il Comune di Caserta, la Gisec, l’Asl e l’Eda. Questo intervento, finanziato con circa 10 milioni di euro, prevede la realizzazione di uno strato di capping per l’impermeabilizzazione del sito, impedendo così alla pioggia di attraversare i rifiuti e contaminare le falde acquifere.

Bullet Executive Summary

Il progetto di messa in sicurezza della discarica Lo Uttaro rappresenta un passo significativo verso la transizione ecologica e la sostenibilità ambientale. La creazione di una copertura impermeabile e la rinaturalizzazione dell’area con essenze arboree autoctone sono interventi cruciali per isolare i rifiuti dall’ambiente e ridurre l’impatto negativo sull’ecosistema locale. Questo progetto non solo migliorerà la qualità dell’ambiente, ma contribuirà anche a restituire alla comunità un’area verde e sicura.

Nozione base: La transizione ecologica implica il passaggio da un modello economico basato sull’uso intensivo delle risorse naturali a uno più sostenibile, che minimizza gli impatti ambientali e promuove il riciclo e il riuso dei materiali.

Nozione avanzata: L’economia circolare è un modello economico che mira a mantenere il valore dei prodotti, dei materiali e delle risorse il più a lungo possibile, riducendo al minimo la produzione di rifiuti. Questo approccio è fondamentale per la gestione sostenibile delle discariche, poiché promuove il recupero e il riciclo dei materiali, riducendo la necessità di nuove discariche e minimizzando l’impatto ambientale.

In conclusione, il progetto di messa in sicurezza della discarica Lo Uttaro è un esempio concreto di come la transizione ecologica e l’economia circolare possano essere applicate per risolvere problemi ambientali complessi, migliorando la qualità della vita delle comunità locali e proteggendo le risorse naturali per le future generazioni.


Articolo e immagini generati dall’AI, senza interventi da parte dell’essere umano. Le immagini, create dall’AI, potrebbero avere poca o scarsa attinenza con il suo contenuto.(scopri di più)

Un commento

  1. Finalmente si muove qualcosa! Era ora che questa discarica venisse messa in sicurezza. Speriamo che non sia solo un annuncio politico ma che ci siano azioni concrete. #bastapromesse

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *